"Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d'ombra e di luce"

Lev Tolstoj – Anna Karenina

L’illuminazione  del cortile si spegne lentamente e la luce  inizia a scolpire la parete, dipingendola, creando nuovi volumi, nuove cifre stilistiche. L’ambiguità percettiva generata dalla sovrapposizione alla realtà fisica di uno strato di motion graphic 3D videoproiettata che, come un adesivo, una pellicola, una nuova pelle, crea illusioni ottiche, nuove dimensioni, percezioni di movimento su oggetti statici. La videoproiezione architetturale riscrive l’architettura dell’ edificio, porta in evidenza alcune linee rispetto ad altre, amplifica e riduce i volumi, altera e decontestualizza le forme, rende manifeste relazioni, suggerisce assonanze, crea contrasti: il pesante diviene leggero, l’antico moderno, l’immobile mobile. 

Musica da vedere, immagini da ascoltare.

"E' delizioso restare immersi in questa specie di luce liquida,
che fa di noi degli esseri diversi e sospesi."

Paul Claudel

COME ARRIVARE

Metro linea 3 (Gialla)
Fermata Montenapoleone
Dal Duomo 9 min a piedi

ORARI

Orario estivo
Dal 26 Marzo 2021

Dal Lunedi al Sabato
dalle 16:30 alle 19:00

MODALITA'

Aperta e gratuita

L'installazione è aperta e visitabile gratuitamente. È completamente automatizzata per essere eseguita ciclicamente ogni 5 minuti. La durata del ciclo è di 13 minuti ca.